Per conoscere meglio il Pensiero Positivo

Come avere fiducia in se stessi

Le migliori soluzioni per costruire la fiducia in se stessi

L’autostima (l’avere fiducia in se stessi) è un tipo di mentalità – riguarda la propria maniera di pensare. E’ molto importante sapere come essere sicuri di sé, se si vuole costruire un percorso di affermazione personale ed avere fiducia nella vita. Avere un’alta autostima significa avere pensieri positivi e costruire sentimenti di fiducia, dignità ed alta considerazione verso se stessi. Gli individui con alta autostima si sentono bene con se stessi e pensano positivamente. Hanno un senso di appartenenza e di protezione. Rispettano se stessi e apprezzano gli altri e cercano davvero di costruire qualcosa di buono per sé. Essi tendono ad avere successo nella vita perché si sentono sicuri nell’affrontare le sfide, trovano soluzioni positive e corrono il rischio di insuccesso per realizzare ciò che vogliono e per continuare a costruire sulle solide fondamenta che hanno edificato. Hanno più energia per costruire e godere di attività sane a causa del fatto che la loro energia non si disperde in pensieri negativi, sentimenti sgradevoli, senso di incapacità o cercando di accontentare o compiacere gli altri a scapito di se stessi.

La Riserva (Il Serbatoio) di fiducia in se stessi

Il serbatoio di fiducia che possedete si basa su molti fattori – come siete stati cresciuti, l’atteggiamento dei vostri genitori, le esperienze di vita, e così via. In alcuni casi le persone perdono la stima e non si sentono in sintonia con se stesse a causa di insuccessi o insoddisfazione, o per il modo in cui gli altri li hanno trattati in passato. E’ molto importante sapere che chiunque può incrementare il proprio livello di fiducia e costruire una prospettiva di successo, in qualsiasi momento. Normalmente, un condizionamento salutare ha luogo durante l’infanzia; tuttavia, la maggior parte delle persone realizza che deve incrementare la sicurezza di sé nel corso della vita per trovare le giuste soluzioni ai problemi.

Perché migliorare il proprio livello di autostima?

Perché le ricompense per coloro che riescono a lavorare sulla propria autostima e ad essere fiduciosi nel futuro, includono: avere la forza per superare le sfide e le minacce, avere relazioni sane, non essere trattenuti da paure e insicurezze, perseguire i propri sogni e desideri, fare buone scelte e raggiungere i propri obiettivi trovando soluzioni alle sfide.

Il pensiero positivo favorirà soluzioni positive utili a cambiare i pensieri e comportamenti negativi sostituendoli con quelli propizi che saranno la reale base per costruire l’autostima.

Che cosa genera bassa autostima?

Si ritiene che l’essere insicuri sia dovuto, in parte, alle risposte emotive negative, i pensieri negativi. Critiche, prese in giro, punizioni e abusi, povertà, ristrettezze economiche, insuccessi scolastici e molti altri fattori influenzano la nostra autostima e inducono la gente a non essere fiduciosa nelle proprie scelte, quando cerca di trovare soluzioni ai problemi. Anche la razza, la religione, i media , la cultura e il sesso hanno una influenza su come ci sentiamo con noi stessi. Se siamo fiduciosi in noi stessi, trovare soluzioni è facile. Tuttavia, quando i pensieri e sentimenti negativi attecchiscono nei primi anni della nostra vita, possono formare dei modelli radicati, che si perpetuano nel quotidiano. In poco tempo, cominciamo a pensare in modi che limitano la nostra crescita e la fiducia in noi. Cominciamo a dubitare di noi stessi e a sentirci insoddisfatti  – non siamo in grado di costruire nulla di sostanziale nella vita. Iniziamo ad aver paura di non trovare soluzioni ai problemi e ci sentiamo inadeguati, anche quando realizziamo traguardi notevoli. E quanto più nel profondo questi modelli di pensiero attecchiscono,  tanto più la nostra autostima cala, fino a quando non arriviamo nemmeno più a concepire cosa voglia dire avere fiducia in noi stessi.

Scarsa fiducia

La sensazione di non essere sicuri a volte è mascherata da altri comportamenti utilizzati per compensare dei sentimenti più dolorosi e profondamente radicati che vogliamo evitare. Gli psicologi ci dicono che la scarsa fiducia spesso si maschera sotto una falsa facciata di superiorità, perfezionismo, eccessiva confidenza di sé, gentilezza, umiltà, arroganza o ricerca di attenzione, ipercriticismo o fanatismo religioso. Tutti questi comportamenti hanno lo scopo di proteggerci dai sentimenti presenti più nel profondo, ovvero la tristezza, il senso di inferiorità, la paura o l’insicurezza. Essi ci permettono di compensare questi sentimenti che non riusciamo ad accettare e sono per noi dolorosi, dandoci un falso senso di benessere, di essere nel giusto e migliori di chi ci circonda, ma non sono soluzioni a lungo termine – abbiamo bisogno di costruire delle basi più solide nella nostra vita.

Trovare la soluzione: come avere fiducia in se stessi

Avere o non avere fiducia in se stessi è un modo d’essere che tende a svilupparsi fin dall’infanzia, così come costruire modelli di pensiero e di comportamento positivi o negativi. Questi modelli rafforzano la considerazione di sé, sia essa  scarsa o alta, e diventano abitudini. In alcuni casi, queste abitudini possono essere molto distruttive, facendoci alimentare e coltivare sentimenti di scarsa fiducia, anche quando non ce ne sarebbe motivo. In altre parole, benché molto possa essere cambiato, anche in maniera significativa, dalla nostra infanzia, e potremmo dunque non essere più soggetti a ciò che ha contribuito a costruire una nostra scarsa autostima, continuiamo a perpetuarla con le nostre convinzioni e comportamenti o pensieri negativi – non abbiamo idea di cosa significhi avere fiducia in noi stessi.

Semplici passi su come avere fiducia in se stessi

 I. Capire se stessi

Essere in grado di accrescere la propria autostima vuol dire imparare a piacersi e apprezzare le proprie capacità, abilità e competenze, ad esempio il saper risolvere i problemi e trovare soluzioni alle sfide della vita. Questo non significa diventare egoisti o vanitosi. Significa semplicemente riconoscere le proprie buone caratteristiche e qualità . Il concetto di sé – ciò che ognuno pensa di sé – ha molto a che fare con l’autostima. Se continuate a qualificare voi stessi come falliti, perdenti, pessimi studenti o con qualunque termine che abbia valenza sminuente, non farete altro che alimentare la vostra mancanza di fiducia e consoliderete gli atteggiamenti negativi. Rinforzerete ciò che di negativo gli altri (a torto) hanno provocato sulla vostra percezione del mondo. Se prendete consapevolezza che gli altri si sbagliavano, o magari non erano consapevoli di provocarvi questo, perché mai dovreste scegliere di fare la stessa cosa a voi stessi? E’ tempo di costruire un approccio più fiducioso alla vita!

II . Soluzioni di base per migliorare se stessi e acquisire la chiave del successo

Essere in grado di costruire un buon livello di fiducia richiede azione, ma non è un elemento che si può sognare, acquistare o prendere in prestito. Ci sono opportunità per le quali è necessario impegnarsi ogni singolo giorno, tramite cui imparare a costruire la propria autostima.

Qui di seguito dei suggerimenti per migliorare la fiducia in se stessi:

  • sperimentate il pensiero positivo, abbiate fiducia in voi stessi;
  • credete nel vostro successo ogni singolo giorno della vostra vita;
  • accettate gli attestati di stima e abbiate fiducia in essi;
  • cercate nuove soluzioni, specie in tempi difficili;
  • identificate le vostre convinzioni e costruite su di esse;
  • valorizzate i vostri obiettivi e siate fiduciosi in essi;
  • siate chiari nell’esprimere i vostri punti di forza, competenze e abilità;
  • beneficiate di un riscontro positivo;
  • prendete nota dei vostri traguardi ogni giorno e compilate un diario dei vostri successi;
  • concedetevi ogni giorno un complimento;
  • agite ricorrendo alle soluzioni sulle quali contate;
  • incoraggiate il vostro sé fisico, cognitivo e spirituale a prendere l’iniziativa e ad avere maggior sicurezza;
  • perdonate quelle persone che vi hanno trattato male;
  • cercate il tempo per continuare a costruire miglioramenti di giorno in giorno.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *